ECOGDO: verso un consumo più responsabile

ECOGDO, finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare si intende supportare l’attuazione del Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti al Sud Italia attraverso la standardizzazione di un modello nazionale di sinergie tra ente pubblico e GDO, con i rispettivi strumenti di implementazione del processo.
Il modello da cui si parte è il progetto LIFE + “NO.WASTE” – NO.WA” che ha implementato un piano di prevenzione/riduzione dei rifiuti insieme alla Grande Distribuzione nei Comuni di Reggio Emilia e Trento.
Le azioni del progetto ECOGDO saranno attivate a Ragusa e Siracusa per sensibilizzare e indirizzare i consumatori verso scelte di acquisto più consapevoli e responsabili. Le azioni del progetto infatti prevedono lo sviluppo di un percorso virtuoso che guidi il cittadino all’interno del punto vendita nella sua “spesa netta”  promuovendo quindi la prevenzione e la riduzione dei rifiuti, senza necessariamente rinunciare ai propri stili di vita.

Tra le azioni del Piano saranno prese in considerazione le seguenti:
- commercializzazione e promozione Ecoshoppers (borse di tela e compostabili)
- Vendita di salumi e formaggi con materiale di confezionamento facilmente riciclabile
- Vendita e adeguata promozione di prodotti con ricarica
- Installazione di un contenitore per la raccolta delle pile usate e promozione pile ricaricabili
- Cessione di alimenti prossimi alla scadenza ad Associazioni benefiche o sconti ai clienti in prossimità della scadenza
- Riduzione dell’imballaggio primario (es. riso, dentifricio, maionese etc. senza scatola in cartone) per i prodotti a marchio
- Uso di cassette riutilizzabili per ortofrutta e reso dei bancali

Il risultato finale sarà la validazione di un modello per la riduzione dei rifiuti della GDO, che può essere promosso dalle autorità competenti, nazionali e regionali, per una facile applicazione e integrazione nei piani locali di Prevenzione dei Rifiuti di altri comuni.

Per maggiori informazioni sul progetto, clicca su ECOGDO