Verso un’Economia Circolare a Rifiuti Zero

Si terrà a Siracusa, il 18 Settembre 2014 l’evento “Verso un’Economia Circolare a Rifiuti Zero, Workshop Prevenzione e gestione dei rifiuti – Buone pratiche a confronto”. Il progetto ZEROWASTE PRO (finanziato nell’ambito del programma MED CAPITALIZATION 2007/2013) mira a capitalizzare i risultati di progetti e buone pratiche diffuse negli ultimi anni nel contesto Europeo, relativamente alla prevenzione e gestione sostenibile dei rifiuti.
Gli 11 partner di progetto, provenienti da 8 differenti Paesi Europei, hanno indirizzato la loro attenzione sulle indicazioni dettate dalla Gerarchia dei Rifiuti, definita nell’ Articolo 4 della Direttiva 2008/98/CE che spiega l’approccio generale da adottare nel trattamento dei rifiuti. SVI.MED, Ambiente Italia e la Regione Marche, in qualità di partner del progetto ZeroWaste Pro, intendono portare i temi del progetto, i risultati e gli obiettivi, a dibattito con interventi mirati. Esperti di livello internazionale si confronteranno, durante  5 tavole rotonde contemporanee, su argomenti relativi alla prevenzione, gestione sostenibile dei rifiuti urbani e marini.

Scarica la brochure dell’evento: Verso un’Economia Circolare a Rifiuti Zero

Registrazione obbligatoria prima del 12/09/2014

(La registrazione potrà essere chiusa prima della scadenza, al raggiungimento massimo di posti)

SCHEDA DI ADESIONE
18 Settembre 2014
Networking and capitalization workshop

Cognome (richiesto)

Nome (richiesto)

Tel. / Cell.

La sua email (richiesto)

Ente/ Organizzazione

A quale Tavola Rotonda vuole partecipare?:
 Prevenzione dei rifiuti con focus GDO ___________ Centri di Riuso ___________ Educazione e Comunicazione ambientale ___________ Progettazione Servizi per la gestione i rifiuti con focus sulle aziende pubbliche e pianificazione degli impianti ___________ Marine Litter ___________

Cosa vuole discutere o sapere sul tema?

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, esprimendo il consenso, come previsto dal Decreto Legislativo 196/2003 e sue successive modifiche e integrazioni.

Pubblicato nella News